news

HOME > NEWS

341
06/11/2013   14  Secondaria 2° grado  

NUOVA SECONDARIA - Collabora con noi

01/01/2012 (FACOLTATIVA)

Per sottoporre proposte di collaborazione a Nuova Secondaria si consideri che la rivista pubblica:

contributi sulla versione cartacea di 10 mila battute, spazi compresi (per una lunghezza di due pagine), o di 12-13mila (per tre pagine con immagini)
l’espansione del contributo cartaceo sullo spazio online, con gli approfondimenti, gli ampliamenti, le eventuali piste bibliografiche, senza limiti di spazio
La rivista considera con favore e privilegia gli articoli che saranno arricchiti con slide. Il sito infatti ospita lezioni di didattica costruite attraverso slide, per tutte le discipline, con nuove proposte ogni mese, utilizzabili anche con la lavagna interattiva multimediale.

Ogni tema potrà cioè essere trattato attraverso questi tre successivi livelli: il breve intervento in rivista, l’approfondimento sull’online e, sempre sull’online, le slide per costruire la lezione.

La rivista è accreditata come pubblicazione scientifica. Per questo ogni articolo pervenuto in redazione (nuovasecondaria@edizionistudium.it) è sottoposto a referaggio e gli articoli pubblicati costituiscono titoli professionali. Chi desidera accumulare punteggi per la progressione di carriera ha l’opportunità di farlo attraverso la pubblicazione di suoi contributi su Nuova Secondaria.

INDICAZIONI PER LA STESURA DEGLI INTERVENTI

Articoli

lunghezza di 10 mila battute, spazi compresi (articolo di due pagine); 12-13mila (articolo di tre pagine con foto)
suddivisione in paragrafi con relativo titolo. Breve cappello iniziale di circa 200 battute
titoli di testi citati in corsivo
titolo delle riviste citate in tondo tra virgolette sedute « »
brani di altri autori riportati tra virgolette sedute « »
riferimenti bibliografici come da scheda in calce
utilizzo, per i termini in greco, del font Palatino Linotype
utilizzo, per le formule matematiche, di equation editor, o di math type, o, in ogni caso, di fonti compatibili con i sistemi Microsoft
eventuale breve bibliografia o sitografia finale (4 – 5 voci)
indicazione, dopo la firma finale, dell'istituzione in cui l'autore esercita la professione
Studi

Fino a 50 mila battute, spazi compresi
Struttura:

Introduzione di circa 2000 battute (in italiano e inglese)
3 o 4 articoli (di autori diversi) composti con le norme redazionali sopra esposte
Nessun limite di spazio per la rivista on line.

N.B.
È importante che, a commento dei testi, siano inviate immagini. La stampa le richiede ad alta risoluzione (1024x768 pixel pollice corrispondenti a un file a 300 dpi in formato stampa 8,6 x 6,5 cm; 1500x1000 pixel pollice corrispondenti a un file a 300 dpi in formato stampa 9x12 cm).



Per i riferimenti bibliografici ci si deve attenere ai seguenti esempi, rispettandone l’ordine e la punteggiatura.

M. Bertini, Psicologia della salute, Raffaello Cortina Editore, Milano 2012, p. 55.
F. De Giorgi - N. Raponi (a cura di), Rinnovamento religioso e impegno civile in Tommaso Gallarati Scotti, Vita e Pensiero, Milano 1994, pp. 12-15.
C. Segre, Ermeneutica e critica testuale (1998), in Id., Ritorno alla critica, Einaudi, Torino 2001, pp. 5-35.
S. Freud, L’interpretazione dei sogni (1900), tr. it. di E. Fachinelli, Bollati Boringhieri, Torino 1985, p. 12.
C. Xodo, Cultura, linguaggio e senso comune, «Nuova Secondaria», 3 (2012), XXX, p. 11
G. Polidori, Kafka e la Praga sommersa, «Corriere della Sera», 17 agosto 2002.

Per la ripetizione della stessa citazione in note non contigue:

N. Cognome, Titolo (abbreviare, se lungo), cit., p.

Per la ripetizione della stessa citazione in note contigue:

Ibi, p. 5 (quando cambia la pagina).
Ibidem (quando non cambia la pagina).

Per citare un sito web senza indicare un testo particolare in esso contenuto, è sufficiente l’URL: http://mondozero3.lascuolaconvoi.it/

Per i singoli testi pubblicati in rete valgono gli stessi criteri dei libri:

R.M. Ryan – E.L. Deci, Intrinsic and extrinsic motivations: Classic definitions and new directions, in sito Self-Determination Theory, pag. web Education, 2000.


Scarica le norme redazionali in formato PDF.






1

Editrice La Scuola © Tutti i diritti riservati

Informativa sui Cookie*

A-Definizioni
La maggior parte dei siti utilizzano "cookie", vale a dire piccoli file di testo memorizzati sul dispositivo, che permettono di operare sul sito e di raccogliere informazioni riguardanti l'attività online.  Il testo all'interno di un cookie spesso prevede una stringa di numeri e lettere che identificano univocamente il computer dell'utente, ma possono anche contenere altre informazioni.
Per default quasi tutti i browser web sono impostati per accettare automaticamente i cookie.
L’articolo 5, paragrafo 3 della direttiva 2002/58/CE**, come modificato dalla direttiva 2009/136/CE, prevede l’esenzione dei cookie dall’obbligo del consenso informato se soddisfano uno dei criteri seguenti:
Criterio A: il cookie è utilizzato “al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica”.
Criterio B: il cookie è “strettamente necessari[o] al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio”.

I cookie sono spesso classificati in base alle loro caratteristiche:
1) “cookie di sessione” o “cookie persistenti”;
2) “cookie di terzi”.
Un “cookie di sessione” è un cookie che viene cancellato automaticamente alla chiusura del browser, mentre un “cookie persistente” è un cookie che rimane archiviato nell’apparecchiatura terminale dell’utente fino alla scadenza prestabilita (che può corrispondere a minuti, giorni o più anni nel futuro).
I siti La Scuola utilizzano cookies di terze parti legate al solo monitoraggio del traffico e cookie di sessione unicamente per i servizi erogati a docenti e studenti in relazione ai contenuti scolastici per consentire il riconoscimento degli accessi realmente autorizzati.
Per approfondimenti rimandiamo alla citata direttiva CE**.

B-Controlli del browser per bloccare o cancellare i cookie.
La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookie, ma permette di modificare le impostazioni del browser per bloccare i cookie. 
Se si accettano i cookie, è possibile eliminarli successivamente.  Le istruzioni per eliminare i cookie in altri browser sono disponibili in ogni informativa sulla privacy del browser.
Se si cancellano i cookie, le impostazioni e preferenze da questi controllati, comprese le preferenze pubblicitarie, verranno cancellate e potrebbe essere necessario ricrearle.
Alcuni nuovi browser hanno poi introdotto la funzionalità DNT. Molte di queste funzionalità, se attivate, inviano un segnale o una preferenza ai siti Web visitati indicando che non si vuole essere tracciati.

C-Controlli per la cancellazione dai messaggi pubblicitari.
Dato che i cookie possono essere utilizzati per diversi motivi, gli utenti che non vogliono ricevere messaggi pubblicitari mirati a livello comportamentale possono scegliere di accettare i cookie, ma di annullarne un particolare utilizzo. Le società pubblicitarie online hanno sviluppato linee guida e programmi per facilitare la protezione della privacy degli utenti, in cui sono incluse pagine Web che possono essere visitate per rifiutare esplicitamente la ricezione di annunci pubblicitari mirati da tutte le società partecipanti. Queste pagine includono:

  1. Assistenza Consumatori Digital Advertising Alliance (DAA): http://www.aboutads.info/choices/
  2. Pagina di cancellazione Network Advertising Initiative (NAI):http://www.networkadvertising.org/managing/opt_out.asp
  3. In Europa, è anche possibile visitare Your Online Choices: http://www.youronlinechoices.com/

D-Controlli di analisi terze parti.
Come descritto di seguito in dettaglio, molti siti Web e servizi online di e altre compagnie, utilizzano servizi di analisi terze parti con cookie e Web beacon per compilare statistiche aggregate relative all'efficacia delle campagne promozionali o ad altre operazioni del sito Web.  È possibile rifiutare la raccolta o l'utilizzo dei dati da parte dei provider di analisi facendo clic sui seguenti collegamenti:

  1. Omniture (Adobe): http://www.d1.sc.omtrdc.net/optout.html
  2. Nielsen: http://www.nielsen-online.com/corp.jsp?section=leg_prs&nav=1#Optoutchoices
  3. Coremetrics: http://www.coremetrics.com/company/privacy.php#optout
  4. Visible Measures: http://corp.visiblemeasures.com/viewer-settings
  5. Google Analytics: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout (richiede l'installazione di un componente aggiuntivo del browser).

______________________
* Provvedimento del Garante per la Privacy dell’8 maggio 2014, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 dello scorso 3 giugno http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884

**vedi: http://ec.europa.eu/justice/data-protection/article-29/documentation/opinion-recommendation/files/2012/wp194_it.pdf#h2-8).