Home > tutti i corsi > corso

Faccio la nanna

Il sonno al Nido e a casa

dal 2 ottobre al 10 novembre 2017

ON LINE




Destinatari: Educatori Nido d'Infanzia

“Perché la sera il mio bambino non vuole mai andare a nanna? – “È sbagliato farlo dormire nel lettone con noi?” e poi ancora “Non fate dormire troppo il mio bambino di pomeriggio altrimenti la sera non si addormenta più!”Che il bambino dorma e lo faccia facilmente è uno dei “chiodi fissi” della gran parte delle mamme e dei papà dei bambini sotto i 3 anni.
Pochi però sono gli adulti, sia genitori che educatori che si fermano ad interrogarsi sulle funzioni e sulle caratteristiche del sonno, su come dormire faccia parte del “vivere” a tutti gli effetti, di come sia legato al soggetto e alla sua storia e di come sia fondamentale non solo per essere efficienti e attivi ma anche per crescere sereni. Il corso on line ha come obiettivo quello di portare l’attenzione dell’educatrice sul momento della nanna per approfondirne la conoscenza fisiologica, rispettare il singolo bambino e aiutarlo anche in questo momento, organizzare al meglio tempi e spazi al Nido, rispondere con competenza e sicurezza alle domande della famiglia.


Iscrizioni entro il

Faccio la nanna

€ 29,90

PROGRAMMA
CONTENUTI RISERVATI

PROGRAMMA

Il corso on line ha come obiettivo quello di portare l’attenzione dell’educatrice sul momento della nanna per approfondirne la conoscenza fisiologica, rispettare il singolo bambino e aiutarlo anche in questo momento, organizzare al meglio tempi e spazi al Nido, rispondere con competenza e sicurezza alle domande della famiglia. Autrice: Simona Vigoni

Fisiologia del sonno.
Cos’è il sonno. Fase REM, fase non-REM.
Come dormono i bambini e come dormono gli adulti.
Nanna e alimentazione

Il sonno a casa.
Le paure dei bambini e le domande dei genitori. Il ciuccio come e quando.
Lettone sì, lettone no: teorie a confronto.

Progettare il sonno al Nido.
La ritualità. Gli spazi, i tempi e gli arredi. Le modalità e gli strumenti.
La ninna nanna. Raccontare storie per la nanna.

Verranno messi a disposizione del corsista video-interviste con l’autrice, schede per le attività, materiale fotografico su spazi e arredi, autovalutazioni, file mp3 con filastrocche e canzoncine.

È previsto il rilascio dell’attestato.

Verranno attivate chat e aperti forum di approfondimento gestiti dall'autrice.

Il corso ha un monte ore di 15 ore complessive.

N.B. Per frequentare il percorso on line non sono necessarie conoscenze informatiche particolari; è sufficiente una connessione internet e un indirizzo di posta elettronica al quale verranno inviate le istruzioni per accedere alla piattaforma di e-learning , facile ed intuitiva.

Il corso è a numero chiuso. È previsto il rilascio dell’attestato di partecipazione.



SEDE

CONTENUTI RISERVATI

De seguito i contenuti riservati al corso....

La Scuola AcademyLa Scuola Academy, agenzia di formazione di Editrice La Scuola, è un ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale docente secondo la Direttiva n.170/2016.

Tutti i corsi di La Scuola Academy possono essere acquistati con i buoni “carta del docente” e danno diritto all’attestato di partecipazione e all’esonero dalle attività scolastiche.

La Scuola Academy propone anche corsi “su misura” progettati per rispondere alle richieste delle singole scuole. Contattaci per verificare la fattibilità di corsi presso la tua scuola.

Per informazioni:

Consulta le faq sulla formazione


Editrice La Scuola © Tutti i diritti riservati

Informativa sui Cookie*

A-Definizioni
La maggior parte dei siti utilizzano "cookie", vale a dire piccoli file di testo memorizzati sul dispositivo, che permettono di operare sul sito e di raccogliere informazioni riguardanti l'attività online.  Il testo all'interno di un cookie spesso prevede una stringa di numeri e lettere che identificano univocamente il computer dell'utente, ma possono anche contenere altre informazioni.
Per default quasi tutti i browser web sono impostati per accettare automaticamente i cookie.
L’articolo 5, paragrafo 3 della direttiva 2002/58/CE**, come modificato dalla direttiva 2009/136/CE, prevede l’esenzione dei cookie dall’obbligo del consenso informato se soddisfano uno dei criteri seguenti:
Criterio A: il cookie è utilizzato “al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica”.
Criterio B: il cookie è “strettamente necessari[o] al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio”.

I cookie sono spesso classificati in base alle loro caratteristiche:
1) “cookie di sessione” o “cookie persistenti”;
2) “cookie di terzi”.
Un “cookie di sessione” è un cookie che viene cancellato automaticamente alla chiusura del browser, mentre un “cookie persistente” è un cookie che rimane archiviato nell’apparecchiatura terminale dell’utente fino alla scadenza prestabilita (che può corrispondere a minuti, giorni o più anni nel futuro).
I siti La Scuola utilizzano cookies di terze parti legate al solo monitoraggio del traffico e cookie di sessione unicamente per i servizi erogati a docenti e studenti in relazione ai contenuti scolastici per consentire il riconoscimento degli accessi realmente autorizzati.
Per approfondimenti rimandiamo alla citata direttiva CE**.

B-Controlli del browser per bloccare o cancellare i cookie.
La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookie, ma permette di modificare le impostazioni del browser per bloccare i cookie. 
Se si accettano i cookie, è possibile eliminarli successivamente.  Le istruzioni per eliminare i cookie in altri browser sono disponibili in ogni informativa sulla privacy del browser.
Se si cancellano i cookie, le impostazioni e preferenze da questi controllati, comprese le preferenze pubblicitarie, verranno cancellate e potrebbe essere necessario ricrearle.
Alcuni nuovi browser hanno poi introdotto la funzionalità DNT. Molte di queste funzionalità, se attivate, inviano un segnale o una preferenza ai siti Web visitati indicando che non si vuole essere tracciati.

C-Controlli per la cancellazione dai messaggi pubblicitari.
Dato che i cookie possono essere utilizzati per diversi motivi, gli utenti che non vogliono ricevere messaggi pubblicitari mirati a livello comportamentale possono scegliere di accettare i cookie, ma di annullarne un particolare utilizzo. Le società pubblicitarie online hanno sviluppato linee guida e programmi per facilitare la protezione della privacy degli utenti, in cui sono incluse pagine Web che possono essere visitate per rifiutare esplicitamente la ricezione di annunci pubblicitari mirati da tutte le società partecipanti. Queste pagine includono:

  1. Assistenza Consumatori Digital Advertising Alliance (DAA): http://www.aboutads.info/choices/
  2. Pagina di cancellazione Network Advertising Initiative (NAI):http://www.networkadvertising.org/managing/opt_out.asp
  3. In Europa, è anche possibile visitare Your Online Choices: http://www.youronlinechoices.com/

D-Controlli di analisi terze parti.
Come descritto di seguito in dettaglio, molti siti Web e servizi online di e altre compagnie, utilizzano servizi di analisi terze parti con cookie e Web beacon per compilare statistiche aggregate relative all'efficacia delle campagne promozionali o ad altre operazioni del sito Web.  È possibile rifiutare la raccolta o l'utilizzo dei dati da parte dei provider di analisi facendo clic sui seguenti collegamenti:

  1. Omniture (Adobe): http://www.d1.sc.omtrdc.net/optout.html
  2. Nielsen: http://www.nielsen-online.com/corp.jsp?section=leg_prs&nav=1#Optoutchoices
  3. Coremetrics: http://www.coremetrics.com/company/privacy.php#optout
  4. Visible Measures: http://corp.visiblemeasures.com/viewer-settings
  5. Google Analytics: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout (richiede l'installazione di un componente aggiuntivo del browser).

______________________
* Provvedimento del Garante per la Privacy dell’8 maggio 2014, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 dello scorso 3 giugno http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884

**vedi: http://ec.europa.eu/justice/data-protection/article-29/documentation/opinion-recommendation/files/2012/wp194_it.pdf#h2-8).